WhatsApp Business: comunicazione e marketing

Uno strumento di comunicazione così efficace come WhatsApp non può rimanere fuori dal tuo business. Ecco come usarlo per la gestione del personale e nelle campagne di marketing.

WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea acquistato da Facebook nel 2014 per 19 miliardi di dollari, si è imposto come “re” dei canali di comunicazione.

Velocità, riservatezza e ampia diffusione (gli utenti attivi hanno sono circa 1 miliardo) sono caratteristiche che hanno reso WhatsApp Messenger uno strumento su cui tutte le aziende devono riflettere.

Le potenzialità sono infinite e WhatsApp può diventare già oggi uno strumento davvero efficace per migliorare il tuo business, anche se le conoscenze in materia rimangono ancora scarse.

Quali possibilità offre WhatsApp per una azienda?

La risposta è duplice. WhatsApp può essere utilizzato sia per la gestione del personale e l’organizzazione del lavoro sia come efficace strumento di comunicazione per una strategia marketing.

WhatsApp per servizio business e marketing

whatsapp business

 

Gestione del personale

Organizzare il lavoro tramite WhatsApp è una pratica che utilizzano già in molti. Si crea un gruppo, si scambiano informazioni (messaggi, foto e video) e si comunicano gli appuntamenti importanti. Una grande evoluzione, ma quando la struttura aziendale è più articolata la gestione diventa più complessa.

Come si può facilmente immaginare, gestire una comunicazione interna del genere utilizzando l’applicazione standard è praticamente impossibile.

Sicuramente si possono utilizzare i gruppi per comunicazioni interne sia uno-a-uno che uno-a-molti (il che porta già a un notevole risparmio di tempo e quindi di denaro) ma si può fare di più.

Questo “di più” è possibile grazie a una applicazione compatibile con WhatsApp, creata proprio per venire incontro alle esigenze dei manager che necessitano di un canale con più funzioni ma che non vogliono rinunciare a WhatsApp.

Stiamo parlando di Wasify, un servizio di comunicazione innovativo che può essere utilizzato, oltre che per gestire un efficace servizio clienti via WhatsApp, anche per le comunicazioni interne.

Grazie a un intuitivo pannello di gestione da usare anche da pc, Wasify consente di creare dei gruppi o delle chat singole che vengono gestite da più di utente sia da dispositivo mobile che da computer.

Basta avere un telefono Android con WhatsApp installato e iscriversi al servizio, e creare i propri canali di comunicazioni personalizzate.

Comunicare con i clienti

Un altro utilizzo davvero interessante di WhatsApp per servizi business riguarda la comunicazione con i clienti.

Ad esempio: è stato inviato un preventivo per il tuo potenziale cliente, ma non ti ha richiamato per dare una risposta. Che fare? Normalmente avresti inviato una mail o fatto una chiamata. Con WhatsApp tutto diventa più semplice e veloce. Basta un breve messaggio per chiedere un parere e nella maggior parte dei casi si ottiene una risposta in tempi molto più veloci.

Per la comunicazione con i clienti tramite WhatsApp ci sono varie alternative. Si può utilizzare un semplice account WhatsApp su un telefono dato in gestione alla persona incaricata di gestire questo tipo di comunicazione, magari tramite WhatsApp Web.

Si può pensare che ogni dipendente abbia il suo numero WhatsApp aziendale (magari da inserire pure sotto la firma nelle email). Oppure si può utilizzare Wasify, di cui abbiamo parlato sopra (applicazione consigliata quando si ha a che fare con un numero elevato di clienti).

Breve spunto di riflessione… Molti di coloro che pensano di utilizzare WhatsApp per comunicare con i clienti si fermano davanti a questo problema: come faccio a gestire tutte queste persone? Non posso mica passare un’intera giornata su WhatsApp o “sacrificare” un dipendente a fare solo questo!

Mettendo da parte la considerazione che “forse l’investimento non sarebbe vano”, possiamo pensare a una alternativa: utilizzare WhatsApp solo per i clienti più importanti (o che spendono più di una certa cifra) in modo da coccolarli e farli sentire unici.

Il lavoro non diventa troppo dispendioso in termini di tempo e il ritorno sull’investimento ha potenzialità di crescita altissime. A voi immaginare quali e quanti clienti gestire per ottimizzare il vostro business.

 

WhatsApp e marketing: nuove strategie di comunicazione

 

Cosa fare
  • Condividi i tuoi dati di contatto WhatsApp sul tuo sito web e altre piattaforme di social media.
  • Utilizzare WhatsApp solo quando si ha un rapporto consolidato con i clienti
  • Anche se WhatsApp è una piattaforma informale, mantenere sempre un certo decoro quando si parla con un cliente.
  • Rispondere immediatamente alle domande. La comunicazione tempestiva è fondamentale per qualsiasi azienda.
  • Inserire immagini e video. I messaggi visivi hanno un impatto maggiore.
  • Se non si è sempre disponibili, indicare l’orario in cui si può essere contatti tramite WhatsApp.
  • Postare un’offerta di prodotti su Facebook e fare un follow-up su Whatsapp è la chiave di ogni comunicazione mirata.

 

Seguire i punti di cui sopra ti aiuterà a gestire i classici problemi di invio di messaggi di marketing con i clienti e si otterranno maggiori risultati. Il mondo del marketing con WhatsApp è ancora inesplorato e qualche fallimento non deve spaventare. Immagina, crea e testa la tua strategia.

Se sei arrivato in fondo a questo articolo, sai anche tu che WhatsApp può diventare uno strumento importante per il tuo business. Devi solo trovare la forma più adatta alla tua attività.

L' articolo ti è stato utile? Lascia un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?